Cerca
  • Cristallino

I tableaux vivants dei giorni di quarantena, Cristiano Buffa

Riceviamo da Cristiano Buffa un diario di quarantena insolito e toccante, dove questa dimensione temporale viene descritta dai gesti, dai giochi e dalle routine della figlia piccola.

I suoi giocattoli e le sue apparecchiature diventano dei microscopici ed esatti tableaux vivants, di un tempo immobile, di un "quotidiano falsato".


Scrive il fotografo di questo racconto visivo:

"Al centro della stanza di mia figlia c'è un tavolino di legno laccato bianco. É il tavolo dei giochi; lì fa i suoi puzzle, giochiamo a domino e qualche volta apparecchia la tavola per i suoi e i nostri amici immaginari. Apparecchia a suo modo: accumula, appoggia, dimentica lì.

Siamo in casa da un mese e mezzo e apparecchiare il tavolino è diventato uno dei riti di questo quotidiano falsato. A seconda dei giorni mette piatti pieni, vuoti, animali, ritagli, la candelina usata per il suo compleanno, fatto anch'esso secondo le regole della quarantena.

Gli oggetti di questo rituale sono sempre gli stessi, quelli che ci siamo ritrovati in casa, senza possibilità di comprarne di nuovi. Sono anche loro in quarantena.

É il rito del pranzo, del ritrovarsi a tavola ma senza persone".



#CantieriCristallino#ArtasVirus#CristallinoQuarantine

30 visualizzazioni

CRISTALLINO

LUOGHI PER LE ARTI VISIVE

contatti

Segui CRISTALLINO

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icon
  • Grey YouTube Icon