MICHELE BUDA

 LA FOTOGRAFIA DOCUMENTO

 E LO STILE DOCUMENTARIO

 

La fotografia documento - Workshop

CORTE ZAVATTINI 31_Cesena 

Orari

SABATO 24 NOVEMBRE

h 10 - 13 // 13.30 - 15.30


DOMENICA 25 NOVEMBRE

h 10 - 13 // 13.30 - 15.30

Quota di partecipazione

50 €

 

L'iscrizione al workshop sarà confermata dal versamento di 20 € come acconto sulla quota totale attraverso bonifico bancario intestato a:

 

CALLIGRAPHIE
banca d’appoggio RomagnaBanca
IBAN IT 96 N 08852 23900 040010068972

 

indicando nella causale “Erogazione liberale Associazione culturale Calligraphie"

Max 15 partecipanti

SABATO 24 / DOMENICA 25 NOVEMBRE 2018

MICHELE BUDA

LA FOTOGRAFIA DOCUMENTO

L’autenticità che caratterizza la fotografia le conferisce un valore particolare come testimonianza, come prova. Perciò la fotografia diventa “documento”, secondo la definizione che di questa parola leggiamo in un dizionario.

Nell’ambito della mostra “Archivio Quasimodo” il workshop di Michele Buda indaga l'aspetto documentario del medium fotografico unito a quello creativo, o personale, o espressivo. I migliori fotografi generalmente si sottraggono a questa dicotomia, intuendo che rende un cattivo servizio sia alla verità sia all’arte, e anche all’integrità della fotografia, che – senza distinzioni di campi – è un metodo di descrivere l’apparenza delle cose.

Nella fase pratica del workshop i partecipanti saranno guidati in un percorso di ricognizione fotografica e prospettica degli elementi architettonico/paesaggistici che caratterizzano le aree del Fiume Savio e del complesso edilizio dell’Ex-Zuccherificio Cesena.

MICHELE BUDA

Main personal exhibitions

2001 Raccolta Differenziata - Galleria dell’Immagine (musei di Rimini), Rimini; 2002 2_11_3_7_1 sequenze orizzontali - Palazzo delle esposizioni, Faenza; 2009: Fotografie - Galleria Spazio Senzatitolo, Roma; Fotografie 9909 - Hotel Ala d’Oro, Lugo; 2010: 9909 - Galleria Metronom, Modena; 2011: Michele Buda / Galleria Metronom - MIA Milan Imaga Art Fair, Milano; 2012: Tricks and Falls - Galleria Metronom, Modena; 2013: Architetture - A cura di Roberto Maggiori, Spazio Lavì!, Sarnano MC; One Day in Berlin - Galleria Spazio Senzatitolo, Roma; Tricks and Falls - Galleria dell’Immagine (musei di Rimini), Rimini; 2017: accademia - Galleria Del Ridotto, Cesena; accademia - Galleria dell’Accademia di Ravenna, Ravenna.

 

Latest collective exhibitions

2010: Polaroid - Alliance Francaise, Bari; Oro Blu - Biennale delle chiese laiche, Ravenna; Landschaften - Stadtisches Kaufhaus, Leipzig; Itinerari - a cura di Spazio Labo’, Galleria Acquaderni, Bologna; 2011: Galleria Metronom - ART VERONA, Verona; 2012: e bianca una parola diversa per dire latte - Pescherie della Rocca, Lugo; Wunder Camera - Galleria Metronom, Modena; 2014: One Shot - A cura di Luca Panaro, Centrale Fotografia (Nuove Grammatiche), Fano PU; Tutto è paesaggio - A cura di Piero Orlandi, duepuntilab, Bologna; In Between - Galleria Metronom, Modena; 2015: Lo Scudo di Perseo Selvatico.Tre/Una testa che guarda - Massa Lombarda RA; Sono Stato Lì esperienze di rilievo fotografico dell’Italia contemporanea - Cotonificio spazio espositivo Gino Valle - Università Iuav di Venezia; 2016: 4x4 architetture - Areafotografia, Monselice; 2017: Oltre i luoghi - Musei di Rimini, Rimini.

CRISTALLINO

LUOGHI PER LE ARTI VISIVE

contatti

Segui CRISTALLINO

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icon
  • Grey YouTube Icon